Image Image Image Image Image

© Copyright 2012 Lorenzo Barbieri | RSS | Email

Â

Scroll to Top

To Top

Graham Earnshaw

Dissero: I ritmi della musica jazz sono contrari ai bisogni psicologici di un uomo

On 28, lug 2013 | No Comments | In Blog - Editorial and publications | By Lorenzo

 

Graham Earnshaw nel 1979 era un giovanissimo giornalista Reuters appena trasferitosi a Pechino, dopo una già discreta lista di avventure in terra d’oriente seguendo la scia di altri “arrogant bastards” che lo avevano preceduto. Era l’epoca delle prime aperture che permisero, tra l’altro, ai pochissimi stranieri residenti di svagarsi in piccole discoteche all’interno degli hotel loro riservati. Prima di allora la musica contemporanea cinese non solo non conosceva nulla di quanto avveniva nel mondo, ma non aveva nemmeno mai potuto esprimere alcunché di vagamente intimo. Di pochissimi anni prima era un opuscolo degli ultimi tempi della Rivoluzione Culturale intitolato “Come distinguere la musica decadente”, che si reggeva su concetti quali “I ritmi della musica jazz sono contrari ai bisogni psicologici di un uomo”.

Read more…

Tags | , , , ,

.intro { font-size: 2em; }